Dio Amore
PDF Stampa
 
Espandi +

Chiara Lubich e le sue prime compagne, nell’infuriare della guerra, avevano preso l’abitudine di ritrovarsi nei rifugi antiaerei appena suonava la sirena che annunciava un nuovo bombardamento. Era troppo forte il desiderio delle ragazze di Trento di stare insieme, di scoprire sempre nuovi modi di essere cristiani, di mettere in pratica il Vangelo, dopo quella folgorante intuizione che le aveva portate a mettere Dio Amore al centro dei loro interessi, al centro – unico e assoluto – della loro giovane vita. «Ogni avvenimento ci toccava profondamente – dirà più tardi Chiara. La lezione che Dio ci offriva attraverso le circostanze era chiara: tutto è vanità delle vanità, tutto passa. Ma, contemporaneamente, Dio metteva nel mio cuore, per tutte, una domanda, e con essa la risposta: “Ma ci sarà un ideale che non muore, che nessuna bomba può far crollare e a cui dare tutte noi stesse?”. Sì, Dio. Decidemmo di far di lui l’ideale della nostra vita».

Scrive Chiara nel 2000: «Dio. Dio, che in mezzo al furore della guerra, frutto dell’odio, sotto l’azione di una grazia particolare, si manifestò per quello che egli veramente è: amore. La prima idea-forza su cui lo Spirito ha costruito questa spiritualità è stata dunque: Dio amore (Cf. 1Gv 4,8).

Espandi +
 
Fatti di vita
 
 
 
 
Articoli
Don Foresi: «Un Dio perdutamente innamorato»
6 luglio 2014
 
PasqualeForesi2
Nel volume “Luce che si incarna”, Pasquale Foresi, primo focolarino sacerdote e cofondatore dei Focolari, commenta i 12 punti della spiritualità dell’unità. In questo brano un commento al primo punto: Dio Amore.
Padre Casimiro Bonetti
5 maggio 2014 |
5
 
p-casimiro_02
Ci lascia una figura la cui storia si è intrecciata con quella di Chiara Lubich e dei Focolari. Messaggio della presidente Maria Voce in occasione della morte di P. Casimiro Bonetti.
Filippine: la fede dei più piccoli
1 febbraio 2014 |
1
 
Manila 1
Da Tacloban, tra le città più colpite dal violento tifone Hayan, la forza di sostenere i sopravvissuti ci giunge dalla voce dei più piccoli. La fede nella preghiera in famiglia.