Scelte e impegno
PDF Stampa
 
Espandi +

Un popolo con una storia, un progetto, un’organizzazione, una composizione. E un cuore che, allo stesso modo che nell’organismo umano, costituisce l’organo centrale dell’intero corpo.

Al cuore del Movimento dei focolari sono quelli che l’hanno fatto nascere, i focolarini e le focolarine, definiti in più occasioni dalla stessa fondatrice «custodi della fiamma dell’amore di Dio e del prossimo». Essi vivono in piccole comunità maschili o femminili, i focolari, appunto, hanno lasciato «padre, madre, figli e campi» per seguire Dio e mettersi completamente a disposizione del Movimento in tutto il mondo.

Dei focolari fanno parte, per quanto possono, ma a pari dignità, anche persone sposate, chiamate ad una totale donazione a Dio pur conservando tutti gli impegni e i doveri del proprio stato.

Espandi +
 
Fatti di vita
 
 
 
 
Articoli
Francesco in Corea del Sud
19 agosto 2014 |
1
 
20140814-a
In questi giorni siamo stati inondati dalle immagini e notizie arrivate dal Paese asiatico, in occasione della visita di papa Francesco. Riportiamo alcuni stralci del “diario di viaggio” di chi ha vissuto questo evento storico in prima persona.
Klaus Hemmerle: Il sacerdote oggi/4
17 agosto 2014
 
20140817-b
Luogo e significato del sacerdote nella Chiesa. Ultima parte del discorso tenuto da Mons. Klaus Hemmerle, già vescovo di Aachen, nel Congresso internazionale di sacerdoti, religiosi e seminaristi, svoltosi in Vaticano il 30 aprile 1982.
Klaus Hemmerle: Il sacerdote oggi/3
9 agosto 2014
 
20140809-c
Vita sacerdotale come cristianesimo radicale. Continua il discorso di Mons. Klaus Hemmerle, già vescovo di Aachen, al Congresso internazionale di sacerdoti, religiosi e seminaristi, svoltosi in Vaticano il 30 aprile 1982.
 
12345...»