Sin dagli anni ’50 diversi sacerdoti diocesani sono stati attirati dallo spirito di unità che caratterizza il Movimento dei Focolari, imperniato sul comandamento dell’amore reciproco. Vi hanno trovato una risposta dello Spirito alla “corrente” di rinnovamento che sta attraversando la Chiesa e che ha trovato un punto focale nel Concilio Vaticano II.

La partecipazione al Movimento non li distoglie dalla vita delle loro diocesi, ma li stimola, in mezzo alle loro normali attività, a proporre e far crescere lo spirito di unità fra tutti, a partire dal presbiterio diocesano, in pieno accordo con il vescovo e aperti a un dialogo universale.

In Gesù crocifisso e abbandonato, punto-cardine della spiritualità dell’unità, essi trovano la via e la misura per vivere il loro ministero come puro servizio: dando la vita per tutti. Lui infatti è il “sacerdote” per eccellenza, colui che genera la Chiesa, facendone “la casa e la scuola della comunione”, come fermento di fraternità per l’intera umanità.

Il primo focolare di “sacerdoti e diaconi focolarini” nasce a Roma, nel 1964. Oggi sono oltre 200 nel mondo, composti da sacerdoti diocesani e diaconi permanenti, che si impegnano a vivere l’unità chiesta da Gesù al Padre (cf Gv 17), in spirito di povertà, castità e obbedienza. Dove la situazione lo permette, fanno vita comune. In ogni caso realizzano tra loro un’intensa fraternità che testimoniano nel loro ministero.

Altra forma di impegno sono i “sacerdoti e diaconi volontari” che si incontrano regolarmente in “nuclei” e si adoperano ad animare con lo spirito dell’unità le differenti articolazioni della Chiesa e i vari campi della pastorale: dall’evangelizzazione alla testimonianza della carità, dalla liturgia ai mondi della famiglia e dei giovani.

Nel 1968 Chiara Lubich lancia per i seminaristi il Movimento gens (generazione nuova sacerdotale) presente attualmente in circa 400 seminari dei cinque continenti. L’impegno di mettere Dio al primo posto salva molte vocazioni e ne suscita altre. L’amore vicendevole fa scoprire in una luce nuova il celibato: vivere come Gesù per fare dell’umanità una famiglia.

Attorno ai sacerdoti e ai gens prende vita il Movimento sacerdotale, che raggiunge circa 20.000 sacerdoti e coinvolge pure ministri di diverse Chiese cristiane che vogliono condividere lo spirito e la vita del Movimento. Esso offre incontri, momenti di scambio, di comunione e di formazione con altri sacerdoti, diaconi e seminaristi: insieme con essi si desidera irradiare la “luce” dell’amore evangelico in ogni espressione della vita ecclesiale.

Sorgono così comunità che cercano di riflettere lo stile delle prime comunità cristiane. Come frutto di questa irradiazione, Chiara fonda il Movimento parrocchiale e il Movimento diocesano.

Il Centro internazionale di spiritualità per sacerdoti, diaconi permanenti e seminaristi, con sede nella cittadella internazionale di Loppiano (Firenze), accoglie per il periodo di un anno o sei mesi coloro che, col consenso dei propri Vescovi, desiderano sperimentare una “scuola di vita”, dove le ore di lavoro si alternano ai momenti dedicati all’approfondimento della spiritualità dell’unità e della sua concretizzazione a livello personale, ecclesiale e sociale.

Simili cammini formativi vengono offerti da altri Centri di spiritualità, nelle cittadelle del Movimento in Asia, Africa, America Latina e anche in Europa.

________________________________________________________________________

CONTATTI:

Centro internazionale sacerdoti e diaconi focolarini: centro.sac.foc@focolare.org

Centro internazionale sacerdoti e diaconi volontari: centrosacvol@focolare.org

Movimento gens: gens@focolare.org

Movimento sacerdotale: movimento.sacerdotale@focolare.org

Fatti di vita

test_marius=
Don Cosimino Fronzuto, un ricordo vivo

Don Cosimino Fronzuto, un ricordo vivo

1

A 25 anni dalla sua morte, e con il grazie di quanti lo hanno conosciuto, ripercorriamo l’intensa e straordinaria vita di Don Cosimino anche con alcuni scritti che ne rivelano la profondità spirituale.

[leggi tutto]

Articoli

Sacerdoti focolarini in Assemblea

1
Sacerdoti focolarini in Assemblea

Dal 13 al 17 ottobre si è svolta l’Assemblea dei sacerdoti diocesani e diaconi focolarini. 90 i partecipanti da 30 Paesi, in rappresentanza dei circa 800 componenti 140 focolari sacerdotali nel mondo. Eletto il nuovo responsabile. Un bilancio degli ultimi 6 anni, con lo sguardo al futuro.

[leggi tutto]
12345...»