Sacerdoti oggi, Roma 2010Il Movimento sacerdotale è una delle diramazioni a largo raggio del Movimento dei Focolari, di cui condivide la natura, lo spirito e i fini. Suo scopo è diffondere nel presbiterio diocesano, nei seminari e nei vari ambiti ecclesiali lo spirito di comunione, per contribuire a rinnovarli alla luce del Testamento di Gesù: “Che tutti siano uno” (Gv 17, 21). Fanno parte del Movimento sacerdotale non solo sacerdoti diocesani, diaconi permanenti e seminaristi cattolici ma, secondo modalità loro proprie, anche ministri di altre Chiese cristiane e Comunità ecclesiali.

Facendo propria la spiritualità dell’unità, i sacerdoti riscoprono l’importanza di essere innanzitutto cristiani autentici. E prendono coscienza della parola di Gesù: “Da questo conosceranno che siete miei discepoli, se vi amate l’un l’altro” (citazione?), testimonianza che precede ogni attività ministeriale.

Lo stile di vita evangelico che ne è scaturito, ha trovato significativa conferma nelle istanze che il decreto “Presbyterorum ordinis” del Concilio Vaticano II ha proposto a tutti i sacerdoti, e che il Magistero post-conciliare sottolinea.

Infatti, ponendo a base la carità reciproca, diventa spontaneo mettere in comune beni materiali e doni spirituali; dare testimonianza dell’unità e della carità pastorale; vivere nella gioia i consigli evangelici della castità, povertà e obbedienza; aver cura di sé come dei confratelli; fare degli spazi della casa e della parrocchia luoghi di armonia e di comunione con tutti; portare avanti con impegno la propria formazione permanente per essere uomini del dialogo; vivere come membra di un solo corpo attraverso un’intensa comunicazione con i confratelli e con tutto il popolo di Dio.

Attento alle esigenze più urgenti della Chiesa nei vari campi pastorali o “mondi ecclesiali”, il Movimento sacerdotale organizza incontri e corsi internazionali e regionali, che offrono il contributo del carisma e dell’esperienza del Movimento dei focolari nei diversi ambiti della pastorale, come l’evangelizzazione, la catechesi, la formazione, ecc. Questi convegni, costituiscono vere scuole di vita,  dando l’occasione di conoscere anche esperienze significative dei settori laicali del Movimento nel campo della gioventù, della famiglia, dell’economia, della salute, ecc.

Tra le piste di particolare impegno durante gli ultimi anni sono da segnalare:

  • la collaborazione con altri Movimenti e Comunità e con gli incaricati diocesani per il clero per un rinnovamento della vita dei sacerdoti e della pastorale;
  • la predicazione di esercizi spirituali per sacerdoti, diaconi e seminaristi, ispirati alla spiritualità di comunione;
  • Congressi internazionali:

– 2006:  “Chiesa oggi” con la presenza di mille sacerdoti e seminaristi,

– 2009: “C’è una via” con 500 seminaristi nel gennaio 2009

– 2010, “Sacerdoti oggi”, a conclusione dell’Anno Sacerdotale, nell’Aula Paolo VI in Vaticano con la partecipazione di 4.000 sacerdoti. Con il patrocinio della Congregazione per il Clero e organizzato insieme al Movimento di Schoenstatt in collaborazione con il Rinnovamento Carismatico Cattolico Internazionale e altre realtà ecclesiali.

  • Corso annuale per educatori nei seminari, durante il mese di luglio, che si ispira a un paradigma comunionale nella formazione.
  • Diverse pubblicazioni, come “365 Pensieri per la vita dei sacerdoti” (Città Nuova, Roma 2009), libro uscito durante l’Anno sacerdotale, tradotto in 17 lingue; “Preti in un mondo che cambia” (a cura di P. Coda e B. Leahy, Città Nuova, Roma 2010), frutto di un Seminario internazionale di studio; oltre alla pubblicazione della rivista di vita ecclesiale “Gen’s”, la cui edizione italiana ha una tiratura di 3.000 copie e offre un approfondimento della spiritualità dell’unità e delle prospettive ecclesiali che ne scaturiscono. Essa viene editata anche in inglese, spagnolo, portoghese, tedesco e polacco.

Contatto:

movimento.sacerdotale@focolare.org

 

Fatti di vita

test_marius=
Don Cosimino Fronzuto, un ricordo vivo

Don Cosimino Fronzuto, un ricordo vivo

1

A 25 anni dalla sua morte, e con il grazie di quanti lo hanno conosciuto, ripercorriamo l’intensa e straordinaria vita di Don Cosimino anche con alcuni scritti che ne rivelano la profondità spirituale.

[leggi tutto]
test_marius=

Una gioia mai conosciuta

Da giovane lontano dalla Chiesa a seminarista. La voglia di vivere forti ideali di un giovane della Svizzera, a contatto con la testimonianza concreta e incisiva di due sacerdoti, trova la sua piena realizzazione nella riscoperta di Dio come Amore. Un tempo lontano dalla Chiesa, inizia a vivere l'avventura cristiana che lo porta a scoprire la chiamata al sacerdozio.

[leggi tutto]

Articoli

12345...»