Novembre 2011
Espandi +
Aumenta carattere Diminuisci carattere PDF kmail Stampa

Gesù è appena uscito dal tempio. I discepoli gli fanno notare con orgoglio l’imponenza e la bellezza dell’edificio. E Gesù: «Vedete tutte queste cose? In verità vi dico, non resterà qui pietra su pietra che non venga diroccata»[2]. Poi sale sul monte degli Ulivi, si siede e, guardando Gerusalemme che gli è davanti, inizia a parlare della distruzione della città, e della fine del mondo.

Come avverrà la fine del mondo? – gli domandano i discepoli – e quando arriverà? È una domanda che anche le successive generazioni cristiane si sono poste, una domanda che si pone ogni essere umano. Il futuro è infatti misterioso e spesso fa paura. Anche oggi c’è chi interroga i maghi e indaga l’oroscopo per sapere come sarà il futuro, cosa accadrà…

La risposta di Gesù è limpida: la fine dei tempi coincide con la sua venuta. Lui, Signore della storia, tornerà. È Lui il punto luminoso del nostro futuro.

E quando avverrà questo incontro? Nessuno lo sa, può avvenire in qualsiasi momento. La nostra vita è infatti nelle sue mani. Lui ce l’ha data; Lui può riprenderla anche all’improvviso, senza preavviso. Tuttavia ci avverte: avrete modo d’essere pronti a questo evento se vigilerete.

Espandi +
 
Fatti di vita
20120504-a
Una luce nella malattia
4 maggio 2012

È un’esperienza di luce in un mondo attraversato dal buio della morte quella che stanno vivendo Fernando Licheri e sua moglie Maria a Cagliari, superando la paura che nasce dal solo pronunciare la parola SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica.

 
20111122-a
In carcere: la forza del perdono
22 novembre 2011

Il Vangelo al centro della riflessione del convegno annuale degli aderenti al Movimento dei focolari, con esperienze e fatti di “Parola vissuta”. Fra questi, una storia del Benin, dove si è appena conclusa la visita apostolica di Benedetto XVI.

 
20111118-a
Storie di una maestra
18 novembre 2011

Con i bimbi, con i loro genitori o con il personale della scuola, sono tante le occasioni di essere vigilanti nell’amore. Fatti di vita ordinaria illuminati dal Vangelo.