Aumenta carattere Diminuisci carattere PDF email Stampa
17 marzo 2012
La consegna del riconoscimento, da parte di WeCa (Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani), è avvenuta a Roma il 16 marzo.

I membri della redazione di focolare.org con il Presidente di WeCa, Giovanni Silvestri (a destra)

Il portale internazionale del Movimento dei focolari ha ricevuto una menzione speciale nella categoria dei siti istituzionali, perché “ricco di informazioni e spazio di unità, secondo il carisma di Chiara Lubich, pubblicato in 7 lingue (cinese incluso)”, come recita la motivazione.

La cerimonia si è svolta nell’ambito del Laboratorio ‘Giovani, web ed educazione alla fede’ promosso dal Servizio nazionale per la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana, insieme all’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani.

“Una spazio dove chiunque possa sentirsi accolto, a casa”; “far conoscere la vita nata dal carisma dell’unità e diffusa in tutto il mondo”; “evidenziare, attraverso i vari dialoghi con le religioni e le culture il cammino verso l’unità della famiglia umana”. Ecco alcuni spunti ben presenti all’origine della costruzione della nuova versione di focolare.org. Da qui la nostra gradita sorpresa delle motivazioni del riconoscimento, avvenuto ad un anno dalla messa online del nuovo sito, che sono di stimolo per andare avanti nella fedeltà ai valori fondanti del Movimento dei focolari.

Sono circa 15.000 i siti cattolici italiani e WeCa, riconosciuta nel “Direttorio delle Comunicazioni Sociali” della CEI, “è la prima iniziativa europea del suo genere – come loro stessi evidenziano – che intende unire, in una comunità viva e in continua sinergia, le conoscenze e le esperienze dei Webmaster Cattolici”.

Leggi: “Premiati i migliori siti cattolici italiani 2012″

(500)Regole

piero

24 marzo 2012 at 14:58

Bravissimi! Questo sì che è lavorare per l’unità degli uomini!
Premio più che meritato; complimenti!!

Daniela B.

21 marzo 2012 at 23:28

Un riconoscimento STRA-ME-RI-TA-TO!! :)
Grazie per il lavoro quotidiano con cui ci fate essere in ogni parte del mondo e in ogni realtà!
Buon lavoro! ;-)

Edimer Pardo

21 marzo 2012 at 16:18

Vi ringrazio per il lavoro fatto

daniela

20 marzo 2012 at 17:47

molto lieta per il riconoscimento al vostro impegno!Buon lavoro

    Maria Chiara De Lorenzo

    21 marzo 2012 at 10:46

    Grazie da tutta la redazione!