Papa Francesco a Loppiano: Cartella stampa

Terminato accreditamento stampa

Dalle ore 12 di venerdì 4 maggio 2018 è chiuso l’accreditamento della stampa per seguire la visita di Papa Francesco a Loppiano (Firenze), prevista il prossimo 10 maggio 2018.

 

LA RISPOSTA ALLA RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO

I giornalisti e operatori media verranno informati dell’accoglimento o meno della loro richiesta di accreditamento entro le 20.00 di sabato 5 maggio con apposita comunicazione via e-mail.

Nella mail saranno specificate ulteriori informazioni logistiche.

 

RITIRO DEGLI ACCREDITI

Sarà possibile ritirare le tessere di accreditamento a partire da martedì 8 maggio, dalle ore 14:30 alle ore 20:00, mercoledì 9 maggio, dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00 e giovedì 10 maggio 2018, dalle ore 6:00 alle ore 8:30, presso l’Istituto Universitario Sophia, Via San Vito n.28, Loppiano – 50064 Figline e Incisa Valdarno (FI).

Sarà necessario presentare la carta d’identità, il passaporto o la tessera professionale. Un incaricato, munito di apposita delega, potrà ritirare gli accrediti relativi ad una testata.

Per questioni di sicurezza, non sarà possibile fornire un duplicato della tessera di accreditamento a chi l’avesse smarrita.

Si ricorda che la tessera di accreditamento è personale e non cedibile.

 

CENTRO STAMPA A LOPPIANO

Nella giornata di giovedì 10 maggio 2018 sarà allestito un centro stampa, cui potranno accedere i giornalisti provvisti di pass di accredito, presso l’Auditorium Theotókos, Via San Vito, Loppiano (FI).

Il centro stampa resterà aperto dalle ore 6:00 alle ore 16.00. Sarà allestito con postazioni di lavoro, wi-fi, prese di corrente e un video-schermo su cui saranno trasmesse: le visite del Papa a Nomadelfia (8.05 – 9.30) e tutti i momenti della visita del Papa a Loppiano.

Il centro stampa offre un servizio catering.

 

AREE STAMPA

Oltre al Centro stampa di cui sopra (per attività redazionale dei giornalisti) saranno allestiti:

  • Una tribuna per fotoreporter e operatori TV (in posizione favorevole alle riprese del palco); in caso di numero eccessivo di operatori, vi si accederà a gruppi;
  • Un settore all’aperto riservato ai giornalisti;
  • Un piano rialzato per gli stand up senza copertura per la pioggia.

 

 

ACCESSO

L’accesso alle aree riservate ai giornalisti e agli operatori media, sarà consentito entro le ore 9:30.

Da mezz’ora prima dell’arrivo del Papa e fino a mezz’ora dopo la sua partenza non è possibile alcuno spostamento dalle aree riservate. Chi si allontanasse da suddette aree, difficilmente potrà farvi rientro.

 

CONTATTI

Il mezzo ordinario per informazioni è la mail: press.papa_loppiano@focolare.org

Il responsabile della struttura informativa:

Stefania Tanesini
Centro internazionale Movimento dei Focolari
Via di Frascati, 306 – 00040 Rocca di Papa (RM)
Cell. +39 338 5658244
stefania.tanesini@focolare.org

Chiara Lubich e la grande attrattiva del tempo presente

A 10 anni dalla sua morte uno sguardo sulla portata sociale del carisma dell’unità

ChiaraLubichIl 14 marzo 2018 ricorre il 10º anniversario della morte di Chiara Lubich. Le comunità del Movimento dei Focolari sparse nel mondo celebrano questa ricorrenza con molteplici iniziative, improntate sull’azione del carisma dell’unità come motore di cambiamento sociale.

Una panoramica a 360º sul volto sociale del carisma di Chiara Lubich, con 2.000 partecipanti dai cinque continenti, sarà data dall’evento artistico in programma al Centro Mariapoli di Castel Gandolfo, Roma, il 3 marzo.

Per Chiara la grande attrattiva del tempo presente era «penetrare nella più alta contemplazione e rimanere mescolati fra tutti, uomo accanto a uomo». Sergio Zavoli, legato a lei da profonda conoscenza e amicizia, l’ha definita una mistica dell’unità tra cielo e terra, affermando che Chiara opera una svolta nella mistica trinitaria: «Il far abitare Dio nell’intimità della propria anima diventa il farlo vivere in mezzo agli uomini nella comunicazione – riprendo le sue parole – del Dio in me col Dio nel fratello. Il pensiero di Chiara Lubich non a caso ci interpella sul da farsi per rimettere insieme i frammenti dell’indivisibile cioè l’uomo, e ricomporre le fratture del condivisibile cioè la comunità».

Il cambiamento sociale che ne deriva ha suscitato, fin dall’inizio dell’esperienza della Lubich nella sua città natale di Trento, iniziative con una forte impronta sociale. Oggi si ritrovano un po’ in tutto il mondo, incarnate con le caratteristiche proprie di ogni regione e cultura, azioni ed opere nate per contribuire a risolvere specifiche situazioni di necessità di persone, gruppi, comunità.

Comunicato stampa – 26 febbraio 2018

“Il carisma di Chiara, motore di trasformazione sociale” – news

“La grande attrattiva del tempo presente” – evento internazionale a Castelgandolfo, 3 marzo 2018

Programma evento a Castelgandolfo

Maria Voce: “Il Carisma di Chiara Lubich, motore di cambiamento sociale”

Jesús Morán: “La profezia sociale di Chiara Lubich”

 

Servizio Informazione Focolari – SIF

Page 1 of 5012345...102030...Last »