Ambiente e “diritti” tra responsabilità e partecipazione

Congresso di Comunione e Diritto a Castelgandolfo (Roma)

13-15 novembre 2015

logoC&DUn Congresso internazionale per riflettere e dibattere sul rapporto tra ambiente, persona e diritti, partendo dalle legislazioni vigenti nelle diverse aree geografiche e prospettando nuove aperture giuridiche di partecipazione. L’approccio teorico poggia su prassi collaudate: conduzione di inchieste sui danni all’ambiente di origine illecita, coinvolgimento delle popolazioni in proposte legislative, fermezza davanti ai “poteri forti” presenti nell’apparato degli Stati, ecc.

Esperti e studiosi in diverse aree accademiche e culturali, quali l’economia, la fisica ambientale, la pedagogia, la politologia, l’architettura contribuiranno ad arricchire la riflessione, a dare ragione della sua complessità e a evidenziare l’urgenza dei temi in questione. Sullo sfondo delle diverse tematiche emerge la prospettiva di una visione unitaria capace di ricomporre in un’antropologia relazionale i due termini uomo e natura.

Nell’ultima sessione porterà il suo contributo Maria Voce, presidente dei Focolari, nonché primo avvocato donna iscritta nel foro di Cosenza, Italia. Tra gli ospiti del Congresso il cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, e Maurizio D’Errico, presidente del Consiglio Nazionale di Notariato.

 

Comunicato stampa, 09/11/2015

Programma

Intervista a Adriana Cosseddu, docente di Diritto Penale e coordinatrice di Comunione e Diritto

 

Aggiornato il 12 novembre 2015

Servizio Informazione Focolari – SIF

Al Patriarca Ecumenico Bartolomeo I il dottorato h.c. in Cultura dell’unità

Dall’Istituto Universitario Sophia «per il suo servizio all’unità della famiglia umana»

26 ottobre 2015, ore 17.00

Auditorium del Centro internazionale di Loppiano (FI) – Diretta internet

BartolomeoIVerrà assegnato al Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, Sua Santità Bartolomeo I, il primo dottorato h.c. in Cultura dell’unità dell’Istituto Universitario Sophia, il giovane centro accademico con sede a Loppiano (Firenze) fondato da Chiara Lubich per affrontare con pertinenza e incisività la transizione culturale in atto.

Pioniere del dialogo ecumenico e costruttore di pace, il Patriarca è figura di riferimento nel complesso panorama contemporaneo.

«Oggi il mondo ha bisogno di figure che cerchino l’unità della famiglia umana – ha spiegato il teologo Piero Coda, preside dell’Istituto Universitario – «e il Patriarca svolge un’azione costante e illuminata a servizio di una cultura che mira a riportare la fraternità al centro della storia dell’umanità».

L’evento s’inserisce nella cornice del 50° anniversario della nascita della cittadella di Loppiano e mette un altro tassello al rapporto di stima e collaborazione tra il Patriarcato di Costantinopoli e il Movimento dei Focolari.

Comunicato stampa, 19/10/2015

Comunicato stampa, 27/10/2015

Messaggio di Papa Francesco, 26/10/2015

Lectio Magistralis del Patriarca Bartolomeo, 26/10/2015

Saluto del cardinale Giuseppe Betori, 26/10/2015

Saluto di Maria Voce, 26/10/2015

Saluto del Preside di Sophia mons. Piero Coda, 26/10/2015

Saluto degli studenti di Sophia, 26/10/2015

Patriarca Bartolomeo I – scheda biografica

Rapporti fra il Patriarcato Ecumenico e il Movimento dei Focolari – scheda

Istituto Universitario Sophia – scheda

Loppiano – scheda

“Athenagoras I, Paolo VI e Chiara Lubich” – video (disponibile in alta definizione per i media, inviare la richiesta a sif.press@focolare.org)

Photo gallery

Aggiornato il 27 ottobre 2015

Servizio Informazione Focolari – SIF

Sinodo sulla famiglia

4-25 ottobre 2015

1463037Una veglia di preghiera precede l’apertura della seconda sessione del Sinodo dei vescovi sulla famiglia, che decorre a Roma dal 4 al 25 ottobre 2015. Tra le testimonianze a Piazza San Pietro, la sera del 3 ottobre, quella di Maria Voce.

Questa sessione del Sinodo è occasione, per dirlo con le parole di papa Francesco, di «trovare soluzioni concrete a tante difficoltà e innumerevoli sfide che le famiglie devono affrontare» oggi nel mondo, nei suoi vari contesti.

L’apporto dei Focolari è quello che scaturisce dalla vita delle proprie comunità: testimonianza di situazioni riuscite e di situazioni di crisi, cura di bambini abbandonati ed esperienze positive di adozioni internazionali o di supporto a distanza, accompagnamento nella preparazione al matrimonio – che oggi significa anche di ricerca di casa o di lavoro – e inserimento nella vita della comunità della nuova famiglia, accoglienza di situazioni irregolari, ecc.

Una riflessione che, seppur centrata sulla famiglia, coinvolge tutta la Chiesa.

Al Sinodo partecipano come uditori una coppia del Movimento dei Focolari, María Angélica e Luis Rojas, della Colombia.

Intervista a Maria Voce, Radio Inblu 03/10/2015 (dal minuto 11′ 15”)

Intervento di Maria Voce alla veglia di preghiera, 03/10/2015

Comunicato stampa sul 50º della creazione del Sinodo, 15/10/2015

Coppie in crisi: curare le ferite – Rivista Gen’s n. 2/2015

Aggiornato il 15 ottobre 2015

Servizio Informazione Focolari – SIF

Page 10 of 50« First...89101112...203040...Last »