All’UNESCO “Reinventare la pace”

Parigi, 15 novembre 2016, nel 20° del Premio UNESCO “Per l’educazione alla pace” a Chiara Lubich

1271548Il 17 dicembre 1996 a Parigi, Chiara Lubich riceveva dall’UNESCO il Premio Per l’educazione alla pace, con la seguente motivazione: «In un’epoca in cui le differenze etniche e religiose conducono troppo spesso a conflitti violenti, questo movimento getta ponti tra le persone, le generazioni, le categorie sociali e i popoli».

Vent’anni dopo, a quasi un anno dall’attentato terroristico avvenuto proprio a Parigi e mentre guerre e conflitti armati seminano orrore e distruzione in molti punti della terra, il Movimento dei Focolari, congiuntamente alla Direzione Generale dell’UNESCO e all’Osservatore Permanente della Santa Sede, intende riaffermare e testimoniare nella stessa sede l’impegno per l’unità e la pace.

Comunicato stampa – 26/10/2016

Comunicato stampa – 09/11/2016

“Reinventare la pace” – programma

“Reinventare la pace” – intervento di Maria Voce

“Unità della famiglia umana e cultura di pace” – intervento di Jesús Morán

Messaggio di Papa Francesco

Messaggio del Presidente Sergio Mattarella

Discorso di Chiara Lubich all’UNESCO – 17/12/1996

“Reinventare la pace” – dichiarazione

 

Aggiornato il 15 novembre 2016

Servizio Informazione Focolari – SIF

In Algeria la celebrazione dei 50 anni dei Focolari in Nord Africa e Medio Oriente

28 ottobre 2016

Alg-10Il 16 ottobre 1966 arrivava a Tlemcen, città dell’Algeria, una Citroën 2 CV. A bordo tre focolarini: Salvatore Strippoli e Ulisse Caglioni, italiani, e Pierre Le Vaslot, francese. È l’inizio di un’avventura che in questi giorni festeggia 50 anni di presenza e di vita, e che dall’Algeria si è diffusa un po’ dappertutto in Nord Africa e Medio Oriente.

Il centro dei Focolari “Dar es Salam” di Tlemcen accoglie i due eventi che segnano la tappa di questo cinquantesimo:

* il secondo Congresso Internazionale dei Musulmani del Movimento dei Focolari (28-30 ottobre 2016), con partecipanti da tutta l’Algeria, dal bacino mediterraneo (Libano, Egitto, Giordania, Italia, Francia, Svizzera) e dal Canada;

* la Festa dei 50 anni del Movimento dei Focolari in Algeria (1-2 novembre 2016) con partecipanti dalle varie comunità e alcuni dei primi testimoni di quest’avventura, presente anche il copresidente dei Focolari Jesús Morán.

Comunicato stampa – 28/10/2016

 

Aggiornato il 28 ottobre 2016

Servizio Informazione Focolari – SIF

In pellegrinaggio dal Camerun a Roma all’insegna della misericordia e della gratitudine

18 settembre 2016

Chiara Lubich a Fontem (Camerun), Maggio 2000 – © CSC Audiovisivi
Chiara Lubich a Fontem (Camerun), Maggio 2000 – © CSC Audiovisivi

Una delegazione di nove Fon del Camerun con il loro seguito all’udienza generale con papa Francesco mercoledì 21/09. A seguire, una conferenza stampa presso l’Università Urbaniana – sala J. H. Newman.

A Roma, una delegazione di 40 persone provenienti dal Camerun, formata da nove Fon, Re nativi del popolo Bangwa di Lebialem, Camerun Sud/Ovest (Fon-Fontem, Fon-Nwametaw, Fon-Nwangong, Fon-Esoh Attah, Fon-Akum, Fon-Lewoh, Fon-Nkar, Fon-Bamenda e Fon-Douala), accompagnati da Mafuas (Regine), due Sindaci e Notabili dei loro regni.

Motivo di questo loro viaggio in Italia è celebrare il Giubileo della Misericordia con papa Francesco e ringraziare Dio per il 50° anniversario del primo incontro a Fontem tra il popolo Bangwa e il Movimento dei Focolari.

 

Comunicato stampa

Scheda: 1966 – 2016 – Una storia di 50 anni tra il popolo Bangwa di Fontem (Camerun) e il Movimento dei Focolari

Scheda: Le tre visite di Chiara Lubich a Fontem (Camerun)

Scheda: “L’hai fatto a me” – Storia di Fontem (Camerun) narrata da Chiara Lubich a un gruppo di religiosi (1995)

 

Aggiornato il 19 settembre 2016

Servizio Informazione Focolari – SIF

Pagina 3 di 4812345...102030...Ultima »