Un focolare alla Fazenda da Esperança

Un focolare alla Fazenda da Esperança
  • Versione 1.0.0
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 0.00 KB
  • Conteggio file 0
  • Data di Pubblicazione 26 marzo 2021
  • Ultimo aggiornamento 11 Giugno 2021
  • Scarica

L’inaugurazione è avvenuta il 14 marzo scorso nella comunità di Guaratinguetá, all'interno dello stato di San Paolo (Brasile). Il carisma dell'Unità è uno dei fondamenti nel recupero delle persone affette da dipendenze.

"Qual è il segreto di una vita che si diffonde così velocemente in tutto il mondo? Non siamo noi a farlo, è Dio in noi che lo fa". Così p. Hans Stapel spiega l'espansione del Movimento dei Focolari e della Fazenda da Esperança in tanti paesi.

Il 14 marzo è stato ufficialmente aperto il focolare "Maria Madre della Speranza" nella città di Guaratinguetá, all'interno dello stato di San Paolo. Questa nuova casa ospita focolarini provenienti da diverse regioni del Brasile, che ora aiutano nel lavoro della Fazenda da Esperança.

"Attraverso la comunione tra due carismi così vicini e con le stesse radici, la nostra missione è quella di andare incontro al grido dell'umanità, di avvicinarci a chi soffre, a chi è escluso, di dare la nostra vita sempre più pienamente a Gesù in situazioni concrete. In questo modo porteremo anche al mondo la luce che viene dalla presenza di Gesù tra noi", afferma Gustavo Matsumoto, responsabile di questo nuovo focolare.

Durante una messa di ringraziamento, p. Hans – che insieme a Nelson Giovanelli Rosendo dos Santos, Lucilene Rosendo e Iraci Leite ha fondato la Fazenda da Esperança – ha ricordato i 13 anni dalla morte di Chiara Lubich, e ha raccontato come il carisma dei Focolari lo abbia ispirato e sia diventato il fondamento della spiritualità della “famiglia”.

La Fazenda da Esperança è una comunità terapeutica che dal 1983 opera nel recupero di persone affette da dipendenza da alcool e droghe. Il suo metodo di accoglienza si fonda su tre aspetti determinanti: il lavoro come processo pedagogico, la vita familiare e la spiritualità per trovare il senso della vita. Attualmente ci sono centinaia di comunità in America, Asia, Africa ed Europa.

La radice che nutre la Fazenda da Esperança è la stessa del Movimento dei Focolari, perché esprimono lo stesso desiderio di mettere in pratica le parole del Vangelo, soprattutto l'esperienza dell'amore reciproco.

"Penso che Chiara sarebbe molto felice di vedere questo sogno diventare realtà. Due realtà ecclesiali che convivono in piena unità e armonia, per sanare tanti dolori, soprattutto in quegli ambienti dove vivono i più poveri ed emarginati, soprattutto coloro che soffrono di dipendenze", ha detto la nuova presidente dei Focolari, Margaret Karram, in collegamento.

Oltre ai tossicodipendenti, da un anno la Fazenda da Esperança accoglie anche persone senza fissa dimora, più vulnerabili di fronte alla diffusione del Covid-19 in Brasile.

"Come durante la guerra quando è nato il Movimento dei Focolari, oggi abbiamo notizie di tanti morti a causa del Coronavirus. Tutto questo dolore è la possibilità di far rinascere una nuova umanità", ha detto p. Hans.

 Nicole Melhado

https://youtu.be/GqBHboz0RGY

Guarda la cerimonia di apertura del Focolare alla Fazenda da Esperança: Abertura do Focolare na Fazenda - YouTube


3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *