Honduras

L’Honduras conta una popolazione di quasi 8 milioni di abitanti, su una superficie di 112.492 km2, più dell’80% collinare.

Il Movimento dei Focolari è arrivato per una circostanza fortuita: una persona, recandosi in Messico, cercava letteratura cattolica e, per caso, conobbe il focolare. Nel giugno dello stesso anno, il 1981, ritornò in Messico insieme ad altre due persone per partecipare alla Mariapoli. Dal 1982 focolarine  del Messico cominciarono a visitare l’Honduras.

Nella capitale si consolidò la vita del gruppo che viveva la Parola di vita e la piccola comunità conobbe un importante sviluppo con l’arrivo della famiglia Turatti, trasferitasi dall’Italia per 10 anni. Oltre a Tegucigalpa, nacquero nuove comunità: con l’arrivo di don Luis Gonzaga, sacerdote focolarino colombiano, si diffuse l’ideale dell’unità nel nord, nella città industriale di San Pedro Sula.

Il 1995 segnò una tappa importante:  si tenne la prima Mariapoli, con 250 persone, alla presenza del vescovo Mons. Oscar Andrés Rodríguez – ora Cardinale – che incoraggiò a portare la spiritualità dell’unità a tutti, chiedendo più volte a Chiara l’arrivo di un centro del Movimento.  Questo sogno si è potuto avverare nel febbraio 2010 con l’arrivo delle focolarine a Tegucigalpa.

I membri del Movimento in Honduras si calcolano intorno a 900 persone.