Cile

Nei quarant’anni di presenza in Cile, il Movimento dei Focolari, ha sempre cercato di rispondere al grande desiderio che ha spinto Mons. Valdés a chiedere l’apertura di un focolare in queste terre: essere fermento di unità in una società colpita da molteplici problemi di divisione.

In questi decenni il Movimento si è sviluppato secondo la sua tipica struttura e la sua fisionomia. Attualmente ci sono molte comunità locali distribuite su tutto il territorio nazionale. Sono formate da famiglie, bambini, adolescenti, giovani e adulti; tutti impegnati a rinnovare la società nei suoi distinti aspetti. Si devono anche ricordare i numerosi sacerdoti, religiosi e religiose che aderiscono al carisma dell’unità e lo diffondono nei loro rispettivi ambienti pastorali.

Dal 1993 il Movimento conta con un Centro Mariapoli”, situato a Cunaco (San Fernando – VI Regione), a circa 2 ore dalla capitale del paese. Si tratta di un centro di formazione per tutti i membri del Movimento, ma aperto anche ad altri movimenti e associazioni che vogliono realizzarvi dei ritiri o incontri di vario tipo.

Negli ultimi anni i Focolari hanno cercato di dare un contributo concreto alle grandi sfide che affronta la società cilena, specialmente nel campo sociale e familiare.

In ambito sociale, alcuni professionisti del Movimento hanno sviluppato dei progetti interessanti e promettenti nel campo dell’educazione e dell’assistenza sociale, specialmente a Santiago, San Bernardo, La Pintana, Viña del Mar e Punta Arenas.

In questo senso, un momento importante è stato il Seminario di Economia di Comunione svoltosi a Santiago e organizzato dal Movimento in collaborazione con il magazine Desafio e con la Conferenza Episcopale cilena. Dopo questo evento, il progetto Economia di Comunione è stato presentato in molti altri appuntamenti e in altre istituzioni ed è stato visto sempre come un motivo di speranza per poter superare i gravi squilibri economici che, nonostante la modernizzazione e la crescita sostenuta di questi ultimi anni, colpiscono il Cile. Nel 2010, durante la visita del professor Stefano Zamagni, docente della Facoltà di Scienze Economiche dell’Università di Bologna, si è realizzata la conferenza “Verso un’Economia Civile e di Comunione, alla luce del pensiero di Chiara Lubich e dell’Enciclica Caritas in Veritate”. Questo evento ha generato uno spazio di studio e di riflessione sulla realtà dell’economia attuale, oltre ad essere una spinta per  continuare ad approfondire il progetto dell’Economia di Comunione.

In modo particolare il Movimento dei Focolari vuole dare il suo contributo affinché la “spiritualità di comunione”, prospettata da Giovanni Paolo II nella “Novo Millennio Ineunte” diventi realtà, e rivitalizzare dal Vangelo, insieme a tanti, tutta la realtà.

Pagina Web del Movimento in Cile: www.focolares.cl

Altre attività:

Società Foco S.A.: società di micro credito che aderisce al progetto Economia di Comunione.

Progetto El Castillo de la Pintana. Progetto di adozioni a distanza.

Convegni annuali “Mariapoli”, a Santa Cruz.