Libano

Il Movimento dei Focolari è presente nel Paese dei Cedri sin dal 1969. Caratterizzato dalla convivenza di varie comunità culturali e religiose, sin dalla prima Mariapoli (incontro estivo del Movimento), vi hanno preso parte cristiani di diverse Chiese Orientali ed anche alcuni musulmani. Esso è presente in tutte le regioni del Paese, dal nord al sud.

In questa terra travagliata e segnata profondamente anche da guerre recenti e da tensioni di vario genere, le persone aderenti ai Focolari (alcune migliaia di varie Chiese) cercano di dare testimonianza di unità e di pace attraverso la loro vita quotidiana e i loro impegni nella società. I Focolari sono attivi in campo ecumenico e in varie realtà ecclesiali.La realtà della famiglia, ancora molto viva in questa regione del mondo, è anch’essa caratterizzata da famiglie che vivono la spiritualità di comunione, si ritrovano per condividerne gli effetti ed agiscono nei loro ambiti specifici.

I giovani, come pure i ragazzi e i bambini, cercano anche loro di testimoniare nell’ambiente dove vivono, la loro fede e speranza in un mondo più unito.

Il dialogo apertosi a vari livelli ed anche con numerosi musulmani, corrisponde alle caratteristiche identitarie di questo antico popolo e contribuisce a realizzare il “Libano messaggio” augurato da Giovanni Paolo II, anche come esempio di convivialità e di fraternità, nell’attuale panorama mondiale dove la convivenza multiculturale e multi religiosa rappresentano delle sfide importanti.