Un œil différent: face à face avec le handicap

5 Comments

  • Grazie per la vostra esperienza illuminante! Io lavoro con ragazzi che hanno bisogni per imparere la lingua e posso usare questo medium che amo tantissimo. Io so che anche a loro piace tanto usare la macchina fotografica

  • Sono commosso.
    Partecipo con la mente e l’immaginazione a tutti quei meravigliosi significati che avete abbracciato e condiviso, così anch’io godo di questa bella iniziativa. Daniele

  • Questa esperienza mi dona luce e mi pone in cuore tante domande.
    Grazie.
    Le relazioni sono la nostra chance 🙂

  • Bellisimo!
    Grazie tanto per questo articolo.
    Ci fa detenere e si coglie il profondo, bellissimo il lavoro artistico in alcune foto.
    Non importa l’hanticap quando c’é il rapporto con la persona.
    Ogni cuore che batte e trova amore da dare, ancora di piu con l’Arte tocca la sensibilitá di ogni essere humano, metendola in rapporto con gli altri uomini e con Dio.
    Grazie e Auguri di buona continuazione.
    Promoveró questo a Santo Domingo R.D.

  • Com essa experiencia,vem fora tantos TALENTOS escondidos e que nos ajuda a HUMANIZAR a nossa caminhada,VALEU professor essa sua batalha

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *