Da tutto il mondo, i responsabili del Movimento dei Focolari, riuniti a Castelgandolfo

Una prima fase dell’assemblea è stata dedicata ad un approfondimento degli sviluppi del Movimento, diffuso attualmente in 182 nazioni, specie sui fronti della comunione fra nuovi e antichi carismi all’interno della Chiesa cattolica, con cristiani di 350 Chiese e comunità ecclesiali, e dei rapporti di fraternità stabiliti con singoli e Movimenti di altre religioni tra cui ebrei, musulmani, indù e buddisti e con persone di convinzioni non religiose, coinvolti nell’unico obiettivo, proprio del Movimento dei Focolari, di contribuire a ricomporre in unità, nella fraternità, la famiglia umana.

La seconda fase dell’assemblea è dedicata ad alcuni giorni di ritiro ed alle votazioni. Momento culminante, l’udienza del Papa che consegnerà a Chiara Lubich un atteso messaggio. Insieme a Chiara Lubich, al baciamano dal Papa vi saranno tre rappresentanti del Consiglio Generale e Leslie Ellison, anglicana, la prima focolarina di altre Chiese, una dei 10 focolarine e focolarini, osservatori, delle Chiese: ortodossa di Romania, di Antiochia, siro-ortodossa, anglicana, evangelico-luterana e riformata dell’Olanda e della Svizzera.
Il Movimento dei Focolari, nato il 7 dicembre 1943, sta per entrare nel suo 60

Comments are disabled.