Insieme per l’Europa

Che cos’è INSIEME PER L’EUROPA

Non un mosaico di convegni, ma una manifestazione a dimensione continentale per dare Speranza all’Europa.

In un momento in cui l’Europa e il mondo sono attraversati da venti di violenza e terrorismo, da Stoccarda e dalle 163 città europee collegate spireranno venti di fraternità.

E così contribuire a “dare un’anima” al processo di unificazione, perché l’Europa attui il progetto dei padri fondatori: una famiglia di popoli uniti e di nazioni riconciliate, impegnata alla costruzione della pace e dell’unità dell’intera famiglia umana.

Data significativa: 8 MAGGIO 2004

– Anniversario della fine del secondo conflitto mondiale da cui è nato il sogno della nuova Europa.
– Vigilia della festa dell’Europa che ricorda la storica dichiarazione di Robert Schuman del
– 9 maggio 1950, prodromo dell’Unione Europea.
Nella settimana dell’allargamento dell’Unione Europea a 25 Paesi con l’ingresso dei primi Paesi dell’Est Europeo, e di Cipro e Malta.

I protagonisti
175 MOVIMENTI E COMUNITÀ

cattolici, evangelici, ortodossi e anglicani

E’ un fenomeno poco conosciuto. Come in altri momenti cruciali della storia europea, anche nel nostro tempo sono sgorgate, dal Vangelo vissuto, nuove correnti spirituali, che hanno suscitato comunità e movimenti di rinnovamento spirituale e di impegno sociale.
Uniti da una crescente comunione, per la prima volta nella storia, intessono una rete di rapporti fraterni tra i vari popoli e culture in tutta Europa, rendendo visibile, pur a dimensione di “bozzetto”, quell’unità già in atto, dell’Europa nella sua molteplicità, da cui potranno emergere nuovi impulsi alla vita sociale, politica e culturale.
Saranno presenti osservatori ebrei, musulmani e di altre religioni.

Dove: STOCCARDA, città della riconciliazione

E’ in questa città che, per la prima volta, nell’ottobre 1945, rappresentanti delle Chiese evangeliche hanno riconosciuto ufficialmente la loro parte di colpa di fronte al nazismo. Per il popolo tedesco è l’inizio della revisione delle colpe.

Qualche cifra

10.000 i partecipanti di “Insieme per l’Europa” al Palasport Hans Martin Schleyer di Stoccarda
100.000 le persone riunite in palasport, teatri, centri culturali, università e collegate via satellite con Stoccarda in
163 città d’Europa di 30 paesi
34 città di 15 Paesi degli altri continenti, per un’Europa aperta sul mondo
100 le personalità politiche di vari schieramenti di 14 paesi
16 satelliti trasmettono in Europa, Medio Oriente, Africa, Nord, Centro e Sud America, Australia.
8 gli audio associati (francese, inglese, italiano, neerlandese, polacco, spagnolo, tedesco e internazionale).

Fra i 175 Movimenti e comunità: circa 80 cattolici di vari Paesi e oltre 80 evangelici della Germania. Rappresentata Syndesmos, che raggruppa 126 movimenti, associazioni e facoltà teologiche ortodosse di 40 Paesi e altri 4 movimenti ortodossi; Corso Alpha, nato nella Chiesa anglicana ed ora diffuso nel mondo in varie Chiese; varie comunità e associazioni ecumeniche tra cui la Comunità di Taizè e Initiatives e Changements, già Riarmo morale.

Personalità

Rappresentate ai massimi livelli le istituzioni europee: la Commissione Europea, con l’intervento del Presidente Romano Prodi; il Consiglio d’Europa, dal Segretario Generale Dr. W. Schwimmer. Messaggio video del Presidente di turno dell’Unione Europea, il Primo ministro irlandese Ahern.
Circa 100 le personalità politiche di vari schieramenti di 14 Paesi, membri di 10 Parlamenti, e vari sindaci.

Significativa l’adesione di personalità rappresentative dei capi delle diverse Chiese: cattolica, ortodossa di Costantinopoli, Mosca, Grecia, Albania, Romania, anglicana, evangeliche, e dei maggiori organismi europei (CCEE, KEK) e mondiali delle Chiese (CEC). Attesi i messaggi del Papa Giovanni Paolo II e del Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I.

Programma
pensato in chiave televisiva con interventi brevi e spazi artistici

Interverranno tra gli altri, fondatori e responsabili di Movimenti, Comunità e gruppi, tra cui: Chiara Lubich, Andrea Riccardi; i pastori evangelici Friedrich Aschoff, Ulrich Parzany; p. Heikki Huttunen, ortodosso

I Giovani diranno come vogliono l’Europa

Verrà lanciato un messaggio finale

A servizio dell’informazione:

www.europ2004.org

L’avvenimento verrà trasmesso in internet in italiano e inglese www.europ2004.info

Sul sito: programma, foto, testi in 15 lingue, musiche, cronaca, cartella stampa, forum
con e-mail dagli incontri collegati

Il segnale della trasmissione da Stoccarda
grazie a TELESPAZIO, CRC/Canada e MEDIA SPACE Alliance
viene offerto a TV e radio, gratuitamente
in chiaro con audio
in francese, inglese, italiano, neerlandese, polacco, spagnolo, tedesco e internazionale

Per ottenere la liberatoria contattare: ianua.co@focolare.org cell. 0039.338.3948600

 

Comments are disabled.