Dalla Sardegna, una vita straordinaria

Leggi anche: Disabilità: il valore dell’esistenza

4 Comments

  • Grazie. sono questi i brani di vita che rimangono e possono testimoniare l’amore vero, profondo, che non muore mai, anche alle nuove generazioni, così assetate di modelli educativi coerenti , sinceri , coraggiosi, fedeli.

  • Grazie per la vostra testimonianza, che condivido pienamente, perchè la sto vivendo anch’io con la nostra figlia di 28 anni, cerebrolesa a causa di un parto difficile, tetraplegica e non parla. Comunichiamo con lei attraverso un linguaggio di simboli e ci capiamo molto bene! Lo scorso anno il papà è andato in Paradiso ed ora ci segue da lassù!Ora lì c’è anche la vostra Chiara! Ciao dalla Svizzera! Monica

  • Caro Claire, Ada, e Marco,

    mille, mille grazie per la vostra esperienza il cui valore non può essere messo in parole! Incredibile quello che si può uscire da unità e di amore! – Vi promettiamo le nostre preghiere e la nostra unità per le ulteriori iniziative! –

    uno – Birgit, Jochen e Bambinis – Germania

    (tradotto con Google -Traduttore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *