In ricordo di Chiara sulle rive del Bosforo

3 Comments

  • Spettacolo portentoso oggi: Alessio e Francesco insieme. Frutto maturo deigl iniziali colloqui tra Atheragora e Chiara/Tecla. Il carisma dell’unità di Chiara Lubich spalanca le porte a Cristo che vuol vivere tra i cristiani ricomposti mo’ della Trinità, attuando il testamento di Gesù : «Perché tutti siano una sola cosa. Come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi una cosa sola, perché il mondo creda che tu mi hai mandato» (Giovanni, 17,21). Non esiste sogno più grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *