Le antiche Chiese cristiane d’Oriente, un cammino millenario


Le antiche Chiese cristiane d'OrienteUn grande patrimonio di vita e di spiritualità.
La storia del cristianesimo nel Vicino e nel Medio Oriente è poco nota. Si sa che tutte le Chiese particolari risalgono alla Chiesa di Gerusalemme, da dove partì la missione evangelizzatrice degli Apostoli. Nacquero, così, le Chiese siro-occidentale e siro-orientale o assira, la copta, l’armena e la georgiana. Gemmate da una o dall’altra di queste comunità ecclesiali, ebbero origine verso Est la Chiesa dell’India, verso Sud la Chiesa Etiopica e in area mediterranea la Chiesa Maronita del Libano.

Un panorama vasto e complesso che il volume ricostruisce con l’intento di offrire uno strumento per la conoscenza di comunità cristiane che hanno espresso in poco meno di due millenni testimonianze religiose e culturali di grande valore, generalmente ignorate. Comunità che, in maggioranza, stanno vivendo giorni tragici di dolore e di immani distruzioni, con il pericolo reale di scomparire proprio là dove, oltre mezzo millennio prima delle conquiste islamiche, hanno cominciato a vivere.

Paolo Siniscalco è emerito di Storia del Cristianesimo presso l’Università di Roma «La Sapienza». Autore di numerose pubblicazioni, ha tradotto e/o commentato opere di Apuleio, Minucio Felice, Egeria, Ambrogio di Milano, Agostino di Ippona, Gregorio Magno. Ha collaborato all’edizione del 500° volume delle «Sources Chrétiennes» dedicato al De unitate ecclesiale di Cipriano di Cartagine. Dirige con Pierangelo Catalano la collezione di Documenti e studi «Da Roma alla Terza Roma», comprendente ormai 30 volumi in lingua italiana, francese e russa.

LA COLLANA – Prismi/saggi offre monografie di argomento filosofico e sociologico, storico e letterario, spirituale o di attualità per leggere ed interpretare i fenomeni e le sfide culturali del momento.

Città Nuova Editrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *