Fino in fondo

1 1

Giotto - La Lavanda dei piedi - Cappella degli Scrovegni (Padova-Italia)


Una riflessione sulla giornata di oggi, Giovedì Santo, tratta da un’omelia di Klaus Hemmerle (1929–1994), filosofo, teologo e vescovo preparata proprio per questa solennità nel 1993.

Se i discepoli vedono in Gesù il grande e potente Dio lassù,
non lo trovano.
Devono inchinarsi in basso fino in fondo,
guardare nella polvere;
lì c’è Gesù che lava i piedi ai suoi.
Donazione, umiliazione, servizio,
prendere sul serio le banalità delle esigenze umane,
diventare piccoli, rinunciare, la durezza dell’esaurirsi,
essere modesti, essere nascosti:
tutto ciò che non ha a che fare con lo splendore divino
è lo splendore del Dio vero,
è il contenuto più intimo del nostro adorare Dio,
è Eucaristia.

Klaus Hemmerle

(Klaus Hemmerle, Gottes Zeit-unsere Zeit, München, 2018, p. 65 – traduzione a cura della redazione)

No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *