Processo di beatificazione di Chiara Lubich: si conclude la fase diocesana


Il 10 novembre prossimo si concluderà a Frascati (Italia) la fase diocesana del processo di beatificazione della fondatrice dei Focolari. Proseguirà in Vaticano, presso la Congregazione delle Cause dei Santi.

Si concluderà presso la cattedrale di San Pietro, a Frascati, alle 16.30 di domenica 10 novembre prossimo, la fase diocesana della causa di beatificazione e canonizzazione di Chiara Lubich, con lo svolgimento dell’ultima sessione dell’Inchiesta diocesana presieduta da Mons. Raffaello Martinelli, Vescovo di Frascati.

Con la chiusura definitiva di questa fase tutti gli atti dell’inchiesta, sigillati, saranno inviati in Vaticano, al termine di quasi cinque anni di indagini e approfondimenti sulla vita, le virtù, la fama di santità e di segni della Lubich. Con questo passaggio lo studio degli atti proseguirà presso la Congregazione delle Cause dei Santi.

L’iter per l’avvio della causa era iniziato il 7 dicembre 2013 – a cinque anni dalla morte della Lubich – con la presentazione della richiesta ufficiale al vescovo di Frascati da parte del Movimento dei Focolari. Il 27 gennaio 2015 mons. Martinelli ha dato seguito alla richiesta aprendo solennemente la causa.

In quell’occasione Papa Francesco si fece presente con un messaggio in cui ricordava il luminoso esempio di vita della fondatrice del Movimento dei Focolari a quanti «ne conservano la preziosa eredità spirituale». Inoltre esortava «a far conoscere al popolo di Dio la vita e le opere di colei che, accogliendo l’invito del Signore, ha acceso per la Chiesa una nuova luce sul cammino verso l’unità».

Stefania Tanesini – Ufficio Comunicazione Movimento dei Focolari

 

16 Comments

  • Agradeço a Deus de todo o coração, pois Ela que nos ensinou a santidade tornou-se agora para nós todos estrela que brilha na noite duma humanidade a procura da luz. Que Ela esteja sempre o ponto de referência fundamental numa fase de mudanças onde se corre o risco de perder o caminho. E como mãe que era para nós todos, continue perto de nós, no seu silêncio a falar, a nos conduzir, a nos aconselhar, a nos consolar, a nos acolher e a escrever dentro do nosso coração que Deus é Amor.

  • Se guardiamo all’evoluzione del movimento in questi ultimi tre anni, a tanti eventi che costituiscono delle “sorprese”, aprendo nuove strade, possiamo dire che Chiara sta portando avanti, ora dal Cielo, l’Opera di Maria, aiutandoci a prendere sempre più coscienza del carisma e del compito che ci è affidato e parimenti delle nostre incertezze e fragilità. Sono certo che “ne vedremo delle belle”.

  • Sono molto contento anche non sono dei focolai pro’mi sento vicino a tutti voi e speriamo che la futura santa faccia parecchi miracoli

  • Chiara é uma referência de vida vivida seguindo as pegadas do Mestre Jesus! Rezemos para que muitos conheçam sua trajetória!

  • ……….SONO FELICE DI POTER ASSISTERE A QUESTO MOMENTO NELLA CHIESA PER IL RICONOSCIMENTO DELLE VIRTU’ DI CHIARA LUBICH CHE HO SEGUITO CON LA MIA VITA DAL 1954..LA MADONNA CI ACCOMPAGNERA TUTTI A SEGUIRLA NELL,AVVENTURA MERAVIGLIOSA CHE CI HA MOSTRATO ANGIOLINO LUCCHETTI

  • Che bella notizia, lei in cielo sarà felice di vedere il suo popolo nel camino verso la sua santità. Come lei ha sempre voluto la santità del suo popolo e noi suoi figli vogliamo la sua santità. Che sia la volontà di Dio che si realizza presto.

  • Speriamo che Santa romana Chiesa faccia presto e Che ci siano miracoli abbondanti per proclamarla beata e santa dottore della Chiesa

  • Estou feliz por saber que o processos de Chiara está avançando. Estive em Roma num encontro no Estádio Flamingoem 1988 ou 1989,era uma jovem que ansiava seguir a vida dos focollares.Sinto que tenho vivido o ideal.

  • Realmente nos da enseñanza de vida hoy actualmente siempre su Espiritu esta presente en cada minuto y cada Palabra de Vida es una Santa con tantas gracias que desde ya seguimos recibiendo de las enseñanzas de Jesus concretas Gracias Jesus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *