Accueillir l’autre sans hâte

1 Comment

  • Io sono una lumaca, e fretta non ne ho mi. Gli altri non hanno tempo da perdere con me, o non c’è pazio nella chat, siamo troppi, tu sei lunga nel parlare e anche nello scrivere.
    Per me non c’è posto. Eppure Dio mi ha messo nel posto dove sono. Io ho solo il Tabernacolo che ha pazienza per me

    • Laisser un commentaire

      Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *