Libertad de expresión y sus límites

4 Comments

  • Sono d’accordo, la libertà è un concetto che nasce solo se c’è la volontà di riconoscere i suoi limiti. Una libertà assoluta è qualcosa privo di senso.

  • Non mi ritrovo pienamente nelle parole di Emmaus. Non esiste la satira rispettosa. Non sarebbe satira. Inoltre, quanto afferma Emmaus porta a concludere che gli umoristi uccisi a Parigi sono causa della loro stessa morte. Ma non è così. Il loro sacrificio non è frutto della loro provocazione, ma di fondamentalisti accecati da una ideologia della morte, che pensando di poter rispondere con le pallottole a vignette tratteggiate con una matita. Ammiro il coraggio di chi non si fa intimidire.

  • Mi ritrovo pienamente nelle illuminanti affermazioni di Maria Voce proprio perché chiariscono in modo saggio come leggere queste dolorose vicende e anche perché indicano a tutti noi come attuare sul piano pratico un dialogo davvero fraterno. GRAZIE!!!

  • E’ molto bene che Maria Voce sottolinea che la libertà ha un limite nel riguardo del nostro prossimo. Nella stampa viene molto esaltata la grande unità che ha provocato la strage a Parigi, tra tutti in Francia, con tanto di representanza di capi di stato, e va bene. Quello che viene del tutto omessa è una valutazione del contenunto delle vignette che offendono le persone musulmane. Noi, nel ‘occidente’ ,dovremmo finalmente imparare il significato molto semplice del detto qui sopra del Papa.

    • Sono pienamente d’accordo con Maria Voce. Dopo il momento di sdegno dei francesi e penso di tutti nel mondo contro la violenza, adesso più della metà dei francesi dicono chiaramente il loro pensiero: La satira deve rispettare i sentimenti religiosi degli altri come noi credenti rispettiamo i sentimenti dei non credenti. Senza questo mutuo rispetto non nascerà mai un vero dialogo di pace.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *