Bambini
PDF Stampa
 
Espandi +

“Lasciate che i bambini vengano a me”: queste parole di Gesù sono sempre state molto vive nel Movimento dove i bambini hanno un loro posto privilegiato. I bambini, i Gen5 fino a 4 anni ed i Gen4, fino a 9 anni, colgono la novità della spiritualità di comunione data a loro attraverso mezzi adatti alla loro età, con immediatezza, generosità e profondità.

S’ incantano della vita di Gesù e mettono in pratica le sue parole, specialmente attraverso la parola di vita per bambini.

Il dado dell’amore“, le cui facce riportano ciascuna un punto dell’arte d’amare: amare tutti, amare per primi, farsi uno, vedere Gesù nell’altro, amare il nemico, e amarsi a vicenda, è ormai diventato famoso. “Lo tiri la mattina – spiega uno di loro – e la frase che ti esce la devi vivere per tutta la giornata”.

I bambini fanno conoscere questa vita ai compagni di scuola, ai loro amici e parenti: ci sono ormai classi e perfino intere scuole, gruppi parrocchiali e progetti educativi, che hanno assunto il “dado” come cammino formativo.

Attraverso incontri, attività e il loro giornalino gen4, vengono in contatto con bambini, giovani e adulti di diverse nazioni, culture e religioni, sperimentando fin da piccoli di essere tutti figli di un unico Padre, sorelle e fratelli fra di loro. Nasce così una sensibilità per i più bisognosi, vicini e lontani che spinge a mettere in pratica la “cultura del dare”.

Sono dei veri testimoni di quanto Chiara Lubich ha detto loro – “Quando si ama si è felici, e se si ama sempre, si è felici sempre!”

Espandi +
 
Fatti di vita
 
 
 
 
Articoli
Da Latina alla Thailandia, il sogno continua
3 luglio 2014
 
20140703_04a
Continua il ponte di solidarietà tra i bambini di una scuola di Latina e i coetanei “karen” originari del Myanmar, che popolano i campi profughi del nord della Thailandia.
Congo (RDC): Parlamento dei bambini
12 maggio 2014 |
3
 
201405CongoPetiteFlamme
Nei numerosi progetti sociali portati avanti in Africa dall’Associazione Azione per Famiglie Nuove (AFN onlus), un’iniziativa che coinvolge i bambini nelle scuole rendendoli protagonisti.
S. Biagio (MN): una piazza dedicata a Chiara Lubich
9 aprile 2014
 
201404Mantova_PiazzaChiaraL
Nel 6° anniversario della morte della Fondatrice dei Focolari, il piccolo centro del mantovano le intitola una piazza. Protagoniste, le nuove generazioni.
 
12345...»
 
Fotogallery