Chi è Chiara?
PDF Stampa
 
Espandi +

Il 7 dicembre 1943, Silvia Lubich, giovane maestra, non avrebbe mai immaginato che tante personalità del mondo civile e religioso (tra cui quattro papi), qualche decennio più tardi avrebbero pronunciato parole assai impegnative sulla sua persona e sulla sua famiglia spirituale.

Non aveva nessun’idea di quello che avrebbe visto e vissuto negli 88 anni della sua vita. Non aveva alcuna idea dei milioni di persone che l’avrebbero seguita. Non immaginava che con il suo ideale sarebbe arrivata in 182 nazioni. Poteva mai pensare che avrebbe inaugurato una nuova stagione di comunione nella Chiesa e che avrebbe aperto canali di dialogo ecumenico mai praticati?

Tanto meno poteva immaginare che nella sua famiglia avrebbe accolto fedeli d’altre religioni e persone senza un riferimento religioso. Anzi, non aveva nemmeno l’idea che avrebbe fondato un Movimento.

Espandi +
 
Articoli
Con Chiara: una costellazione di generazioni
12 marzo 2012
 
20120312-01
A Castel Gandolfo l'evento sul rapporto di Chiara Lubich con i giovani, ne raccoglie una miriade dal Vietnam agli Stati Uniti, musulmani e non credenti, testimoni della prima ora e ultimi nati. Tutti scommettono con lei sulla fraternità.
Il Vangelo non assicura riposo
17 febbraio 2012
 
image002
In un articolo dell’8 agosto 1953, Igino Giordani, partendo dalla sua esperienza, indica nel Vangelo vissuto la 'chiave' per superare e dare il giusto senso ai tanti momenti difficili della vita personale e della società.
«Siate una famiglia»
24 dicembre 2011
 
Siate_Famiglia-a
In concomitanza con le feste natalizie, pubblichiamo un messaggio di Chiara Lubich del 25 dicembre 1973, indirizzato ai membri del Movimento dei focolari, sempre attuale.