Definizione
Istituto universitario SophiaPromosso dal Movimento dei Focolari, l’Istituto è eretto dalla Santa Sede con decreto della Congregazione per l’Educazione Cattolica del 7 dicembre 2007.

Offre una Laurea magistrale (Master’s) in Fondamenti e prospettive di una cultura dell’unità, della durata di due anni, e il corrispondente dottorato.

Storia
L’Istituto nasce da un’intuizione di Chiara Lubich la quale, fin da ragazza desiderava approfondire lo studio come via alla verità. Per questo si iscriverà alla Facoltà di filosofia. Ma la seconda guerra mondiale distruggerà ogni suo progetto personale, non permettendole di proseguire gli studi.

La sua ricerca della verità è illuminata dal Vangelo e percorre la strada, attraverso gli avvenimenti della storia, di un dialogo d’amore fattivo con Dio e con gli uomini.

La storia dell’Istituto ha la sua origine in questa esperienza di conoscenza nell’amore che, ancora oggi, caratterizza l’approccio del Movimento dei Focolari alla cultura e allo studio.

Discipline. Provenienti da diversi Paesi e tradizioni culturali sono una  trentina tra docenti universitari ed esperti in varie discipline, teologia, filosofia, etica, diritto, politologia, economia, sociologia, medicina, psicologia, scienze naturali, matematica, scienze della comunicazione, arte, linguistica e letteratura, ecumenismo e dialogo tra le religioni.

Ogni disciplina trova così uno spazio vivo di relazione con le altre. In questo orizzonte trans-disciplinare vengono valorizzati i diversi metodi e le differenti conoscenze, volte a costruire un’integrale visione del mondo in cui ogni sapere può contribuire con la propria specificità.

Comunità
L’Istituto Sophia si propone perciò come una comunità di formazione, di studio e di ricerca cui concorrono, nell’esercizio delle rispettive competenze e responsabilità, i docenti, gli studenti e tutto il personale.

Sede
L’ateneo sorge a Loppiano, una città che, dalla sua fondazione nel 1964, è luogo di formazione per famiglie, giovani e adulti ad uno stile di vita basata sul Vangelo.

A Loppiano sono presenti attività produttive, sociali e culturali e, con i suoi circa 900 abitanti di 70 nazioni, essa costituisce una occasione di incontro e dialogo tra le culture.

L’Istituto Sophia vi trova la collocazione adeguata con biblioteca, aule attrezzate, attività sportive e culturali, gli alloggi e la mensa.

Ma, soprattutto, Loppiano è uno spazio aperto, nel quale “ogni ambiente insegna”. Sono “scuola” le lezioni e lo studio in piccoli gruppi; i servizi di cucina, di lavanderia, di pulizia della casa, di giardinaggio e di orticultura; è scuola il rapporto con le famiglie presenti nello stesso territorio, accogliere i visitatori e i partecipanti ai frequentissimi convegni; è scuola tenersi aggiornati degli avvenimenti e dei problemi; è scuola trascorrere momenti di sana ricreazione.

Oltre alla sede centrale in Loppiano, l’Istituto prevede di aprire sedi locali in altre nazioni con specifici ambiti di ricerca.

Fatti di vita

Chi è Gesù Abbandonato per me

Chi è Gesù Abbandonato per me

4

Testimonianza raccontata al congresso dei giovani dei Focolari, nel novembre 2016. Noemi Sánches è laureata in Ontologia Trinitaria all’Istituto Universitario Sophia e attualmente fa un dottorato di ricerca in Filosofia all’università degli Studi di Perugia.

[leggi tutto]
Burundi, per ricostruire la pace

Burundi, per ricostruire la pace

Il paese africano ha attraversato una guerra civile durata più di 12 anni e le cui conseguenze si fanno ancora sentire. La testimonianza di un giovane burundese ed il suo personale impegno per la pace.

[leggi tutto]

Articoli

12345...»