Igino Giordani
PDF Stampa
 
Espandi +

Igino Giordani è una figura singolare nella storia dei Focolari. Insegnante, antifascista, bibliotecario, sposato e padre di quattro figli, era un noto polemista dell’area cattolica, pioniere dell’impegno dei cristiani in politica, scrittore e giornalista.

Difensore della pace ad ogni costo, divenne ufficiale nella prima guerra mondiale, dove fu ferito e decorato. Dopo la seconda guerra mondiale, vissuta da antifascista costretto all’esilio, venne anche eletto alla Costituente. Fu deputato, laico illuminato, pioniere dell’ecumenismo. Fu ancora lui, a portare le realtà dei laici sposati e della famiglia all’interno del focolare, aprendolo – in certo modo – all’intera umanità. Chiara Lubich, per questi e altri motivi ancora, considerò Giordani, familiarmente chiamato “Foco”, uno dei “cofondatori” del Movimento dei Focolari.

Espandi +
 
Fatti di vita
 
 
Articoli
Le opere di misericordia, un cuore in azione
29 giugno 2014
 
IginoGiordani_a
Ogni giorno si assiste ai flussi umani costretti a fuggire da guerre, miseria materiale e morale. Queste parole di Igino Giordani, scritte nel 1954, sono un forte richiamo ad un impegno concreto.
Igino Giordani: col Papa in Terra Santa
29 maggio 2014
 
20140529-b
Cinquant’anni fa Paolo VI compì uno storico viaggio in Terra Santa: fu in assoluto il primo dei successori di Pietro a tornare, dopo 2000 anni, nella terra di Gesù. Il ricordo di Igino Giordani.
Igino Giordani e l’Europa
18 maggio 2014
 
20140518-a
Con l’approssimarsi delle elezioni europee, proponiamo una profetica visione di Giordani sull’unione degli stati europei, datata 1925, tratta dal volume di Tommaso Sorgi, edito di recente.
 
12345...»