Aumenta carattere Diminuisci carattere PDF email Stampa
12 maggio 2012
Al via sabato 12 maggio 2012 la terza edizione della staffetta mondiale per la pace e la fraternità tra i popoli promossa dai Ragazzi per l’unità del Movimento dei Focolari. Oltre 180 gli eventi in programma in tutto il mondo.

Flickr foto galleria:  http://www.flickr.com/photos/run4unity

Dalle ore 15 alle ore 16 (nei diversi fusi orari) migliaia di ragazzi di etnie, culture e religioni diverse saranno protagonisti di gare sportive unite ad azioni all’insegna della pace e della solidarietà. Numerosi gli incontri dei ragazzi con personalità civili e religiose.

Il primo start scatta in Nuova Zelanda. Il testimone passerà, ora dopo ora, attraverso i Paesi dell’Asia e del Medio Oriente, in Europa e Africa. Infine attraverserà il continente americano: gli ultimi a partire saranno i ragazzi di Vancouver in Canada.
Alcune staffette sono in luoghi segno di pace e di unità: Sydney (Australia) nel Bicenetennial Park passando vicino alla Campana della Pace; Schengen (Lussemburgo) corsa nella località famosa per gli accordi sul superamento delle barriere alle frontiere in molti Paesi d’Europa; Berlino (Germania) staffetta alla Porta di Brandeburgo, segno di unità della Germania; Belfast (Nord Irlanda) ragazzi dell’Irlanda del Nord e della Repubblica d’Irlanda insieme nel parco di Stormont Estate, sede del Parlamento, con politici cattolici e protestanti e di diversi schieramenti.

Numerose staffette vedono la partecipazione di ragazzi cristiani appartenenti a diverse Chiese.

In vari Paesi Run4unity sarà realizzata da ragazzi di religioni, culture ed etnie diverse che correranno insieme per testimoniare il loro impegno di pace e unità: New Delhi (India) Run4unity toccherà luoghi sacri sikh, indù, musulmani e cristiani con ragazzi delle quattro religioni; Karachi (Pakistan) insieme ragazzi cristiani, musulmani e indù; Cesarea Marittima (Terra Santa) dove saranno insieme ragazzi di religione ebraica, musulmana e cristiana; New York (USA) insieme ragazzi cristiani e musulmani nella Moschea Malcolm Shabazz di Harlem.

Sul sito www.run4unity.net come sulla pagina Facebook e sul canale YouTube aggiornamenti in tempo reale degli eventi in programma con informazioni, foto e video. Sabato 12 maggio sul sito saranno visibili e scaricabili tre brevi trasmissioni (alle 10 – 14 – 20 ora italiana) con notizie e aggiornamenti da varie città dei 5 continenti, realizzati dagli stessi ragazzi.

Le attività in programma il 12 maggio si inseriscono nel più vasto progetto “Coloriamo la città che i Ragazzi per l’unità portano avanti per “colorare” con azioni di solidarietà i luoghi nei quali prevalgono povertà, conflitti, emarginazione, squilibri economici e sociali (www.teens4unity.net).


(500)Regole

Rosy

13 maggio 2012 at 03:10

Aquí en Honduras, hemos tenido una jornada bellísima, con jovenes provenientes de distintos lugares del país, jóvenes scouts que se lucieron con sus cantos. Los y las Gen como siempre coloridos y entusiastas. Todos buscando construir un mundo más unido. Varios medios de comunicación entre ellos, varias televisoras cubrieron el evento que culminó en el auditorio de la Universidad Nacional Autónoma. En este momento en que el país vive una crisis de valores y todos se expresan unos contra otros, muchas veces en forma violenta, resulta diferente, que un grupo de adolecentes y jóvenes vayan contracorriente. Estas gotitas de agua de cada país refrescarán un árido mundo. Somos otra humanidad…